Crea sito

Home

Quando si fa la professione si mette sull’altare la nostra testa, cioè la nostra mente; si mette sull’altare il nostro cuore; si mette sull’altare la nostra volontà e se ne fa un’offerta a Dio. (Beato Alberione)  

 

 

6 Aprile 2008

Pur ammettendo che ogni persona
è unica e irripetibile,
possiamo chiederci quali sono
le caratteristiche comuni
ad un determinato gruppo di persone che,
per vocazione,
entrano a far parte di una stessa istituzione
di cui assimilano lo spirito,
abbracciano i fini e osservano le norme.
Fatta questa premessa
di validità universale,
passo a tracciare il ritratto ideale
di una Annunziatina.

* E’ una signorina che vive in pienezza la condizione cristiana, in permanente docilità all’azione dello Spirito Santo;

* Che ha risposto a una particolare chiamata ricevuta da Dio e a Lui ha consacrato per intero la propria persona;

* Che vive la sua particolare vocazione con lo spirito di Maria Santissima, la più eccelsa ed efficace comunicatrice di Cristo;

* Che trasforma in apostolato ogni sua attività e presenza, avvalendosi di ogni mezzo e occasione per fare a tutti la carità della verità;

* Che sa coniugare, come Paolo, l’impegno di vita spirituale intensa (“Cristo vive in me”, Gal 2,20) con la dedizione apostolica (“Guai a me se non predico il Vangelo”, 1Cor 9,16);

* Che in mezzo alle realtà ordinarie del mondo, vive con gioia la propria condizione di secolare consacrata, dando così testimonianza convincente del primato di Dio e divenendo per la società un messaggio vivo di speranza.

(P. Juan Manuel Galaviz, ssp)


Versione in lingua Rumena


(Sopra,documento augurale e personale scritto appositamente da DG. per la prima professione di Consuela, ma che vale per tutte le Annunziatine per una serena riflessione)


Parohia Romano - Catolica - “Adormirea Maicii Domnului” (Ascensione delle Beata Vergine Maria) Bucarest

“ Pensate che le Annunziatine sono volute da Dio come un fiorente giardino, bello,
dove si coltiva la rosa della carità , la margherita dell’ubbidienza, il giglio della purezza.
Anime sparse dappertutto!
Fiorite nella Chiesa di Dio e profumatela
con le vostre virtù “



Beato Alberione

di Consuela - 6 Aprile 2008


Nell ‘ Istituto Maria Santissima Annunziata


La prima Annunziatina in terra di Romania.
Accompagnamola con la preghiera
perchè sia perseverante e fedele
alla sua vocazione.

 

Prima Professione avvenuta

Con Gabriella siamo andate a Bucarest, inviate per essere presenti a questa 
Prima Professione  e prima vocazione in terra di Romania.
Ospitate in casa di Consuela abbiamo vissuto una settimana di vita comune con lei e la mamma.
E’ stata una esperienza meravigliosa sotto tutti gli aspetti.
Abbiamo toccato con mano quanto le Paoline hanno fatto per Consuela, e continuano a fare.
Il nostro grazie non  basterà mai a ringraziarle di tutto.
Foto scattate dalle Paoline - Album 1 -

Libretto in Rumeno - Istitutl Maria Santissima Annunziata - Paoline

Album foto e Cronaca di viaggio - 2009 - Viaggio a Bucarest


Predica del Vescovo Cornel Damian

 


Prima professione di Consuela Mariana
6 aprile 2008
Bucarest

Oggi è festa per la Famiglia Paolina perchè Consuela Chirita emette i primi voti. E’ festa di questa Parrocchia, ma è festa anche per la Chiesa perchè si arricchisce. La consacrazione è vita che santifica la Chiesa.

Voglio brevemente presentare che significa l’impegno di emettere i voti religiosi: con il voto di povertà non si possono possedere beni personali ma condividere ciò che si è; con il voto di obbedienza ci si sottopone e ci si affida. Nella Chiesa esiste una gerarchia, il Sacerdote deve obbedienza al Vescovo, il diacono deve obbedienza al Sacerdote e i religiosi hanno i loro superiori – con la castità sceglie la forma di vita che diviene segno nella Chiesa del regno dei cieli; difatti nella Scrittura si dice che „nel cielo non ci si sposerà più, saremo come angeli”, i religiosi sono appunto un segno nel mondo di questa realtà.

Abbiamo in diocesi nostra molte congregazioni femminili e maschili, sono un cardine, una ricchezza per la Chiesa e anche un bene per la società.
La congregazione delle Paoline è nata in Italia, il loro fondatore Don Giacomo Alberione ha istituito vari rami, noi qui conosciamo le Figlie di San Paolo che si impegnano affinchè il messaggio arrivi all’uomo con i mezzi moderni e attraverso incontri nei quali cercano di trasmettere e comunicare ciò che prima hanno studiato, approfondito a livello teologico e biblico.
Infatti Don Alberione diceva che „il messaggio Evangelico deve correre usando attraverso i mass media...” E sappiamo che grande influenza hanno i mass media sulla società di oggi.

Don Alberione a dato inizio a vari istituti e fra questi uno è dedicato alle giovani che vivono nel mondo, si chiamano Annunziatine, sono consacrate che non vivono in comunità, non portano divisa ma sono come Maria che continuano  il SI  che Maria promunciò all’evento dalla nascita di Gesù testimoniandolo tra gli uomini. Consuela Chirita è la prima nella nostra terra rumena a farne parte, vive nel mondo e desidera annunciare Cristo con la sua vita.

Ognuno ha una vocazione speciale, dobbiamo testimoniare senza vergogna la nostra fede come i due discepoli di Emmaus presentati dal Vangelo di oggi. Si sono incamminati preoccupati e delusi, hanno assistito alla crocifissione e morte di Gesù...
Speravamo”..., hanno sperato, non più sperano, è un verbo al passato, ora giungono al punto di camminare con Gesù senza accorgersi. Hanno fatto con Gesù un cammino di conversione, sperimentano la gioia dell’incontro.
Gioiosi si rimettono in cammino, loro che erano delusi sono ora pieni di gioia. „”Non speravamo più”..., di fatti si erano separati anche dagli altri apostoli e ora invece ritornano dicendo: „l’abbiamo incontrato, l’abbiamo riconosciuto allo spezzare del pane”.

Anche ora sull’altare e in ogni celebrazione Eucaristica lo riconosciamo allo spezzare del pane e questo diventa anche per noi l’impegno di annunciare la buona novella...



( Anno concelebrato: Cornel DAMIAN - Vescovo * Dominic HARJA - Parroco * Mihai MARTINAS - il Delegato*
Eugen MATEIAS - vice parroco )



Mihai MARTINAS Delegato da Don Manuel Galaviz
a ricevere la Prima Professione di Consuela.



Momento della firma dopo aver letto la formula
di Professione con i tre voti per un anno.

… ho  ricevuto le tue notizie dirette e ho potuto vedere i vari link e fotografie, anche ciò che presenta il nostro sito. Mi sono quindi fatto una idea molto concreta di quell’ eccezionale avvenimento che è stata la prima professione di Consuela.
   Ringrazio il signore che si è manifestato tanto visibilmente.

…. Sono contento anche del fatto che l'esperienza sia stata di grande gioia e stimolo per voi due Annunziatine che avete partecipato direttamente alla professione di Consuela. E contento perché continuerai ad essere vicina a lei tramite il mezzo dell'internet.
   Ho visto anche la bella presentazione del "Ritrato ideale di una Annunziatina". Grazie.
   Chiedo per voi la benedizione del Signore e la protezione costante di Maria Santissima e di San Paolo.

   P. Juan Manuel Galaviz, ssp - 9 aprile 2008

Una telefonata personale a Consuela è arrivata dal Delegato italiano dell'Istituto Maria Santissima Annunziata, Don Vito Spagnolo, a nome di tutta la Provincia Italia, per augurarle ogni bene, gioia, perseveranza e consolazione dal Signore in questo giorno della sua Prima Professione.

***

Il Consiglio dell’Istituto Maria Santissima Annunziata, riunito, ti è vicino in questo prezioso momento della tua vita e ti augura di essere un’Annunziatina secondo il cuore di Dio, lo spirito paolino, sotto la protezione della Vergine Annunziata.

Don Vito e le Consigliere


Regalo pervenuto dal Delegato e Annunziatine della Polonia

“Portare il massimo bene a tutti.
A tutti aiuto di preghiera,di consiglio,
di parola, di ministero, di esempio…”

Beato Giacomo Alberione

 

Częstochowa, 6 aprile 2008

Carissima Consuela

Con grande gioia abbiamo appreso la notizia, che il 6 aprile sarà Il giorno della tua prima professione nell’Istituto Maria Santissima Annunziata. Ringraziamo Dio, che questo Istituto sta nascendo sulla terra di Romania e che il Signore ha scelto te, come primo seme di questa bellissima vocazione paolina dell’ Annunziatina. A nome di tutti, i fratelli paolini e le Annunziatine della Polonia desidero augurarti tanta gioia e pace di cuore derivanti dalla consacrazione della propria vita al Divin Maestro. Maria Madre, Discepola e Maestra che ti guidi ogni giorno nella santificazione di tutta la tua persona, perché diventi una vera apostola del mistero della Annunciazione. Con un fraterno e sincero ricordo nella preghiera.

Don Romano Mleczko ssp
Sup. Regionale

E le Annunziatine polacche:
Ewa, Bernadetta, Gabriella, Aleksandra, Aneta Grazyna

AUGURI

Carissima  Mariana Consuela,

mi unisco a te che oggi vivi un grande giorno di festa  per la tua Consacrazione al Signore.
Con te lodo il Signore e lo benedico perché ti ha condotta nella Famiglia Paolina e ti ha inviata a donarti in una missione di evangelizzazione tanta necessaria ed efficace.
Ti auguro di vivere la tua vita in donazione totale al Maestro e di crescere ogni giorno nella conoscenza profonda del suo mistero e nell’ascolto gioioso della sua Parola.
Come Maria sia ogni giorno il tuo “SI”.
Prego per te il Beato Alberione, nostro comune Padre  fondatore, che ci ha indicato una via sicura di santità.

Maria Santissima Annunziata accompagni ogni giorno il tuo cammino.
Ti saluto con un affettuoso abbraccio

Sr M. Antonietta Bruscato
Superiora generale
Figlie di San Paolo

Roma 6 aprile 2008

***

Grazie, Consuela.
La tua professione è motivo di grande gioia per tutte noi. Domenica, mentre tu facevi la professione noi, a pranzo, abbiamo fatto un gioioso brindisi per la tua consacrazione. Abbiamo gioito doppiamente: perché sei la prima Annunziatina rumena e perché sei la prima consacrata laica rumena. Ti auguro di proseguire in cammino formativo fino alla professione perpetua e che molte altre giovani abbiano il coraggio di rispondere alla chiamata di Dio alla sequela di Gesù Cristo.
Ti saluto con affetto.
Sr. M.Antonieta

Roma 11 aprile 2008


Carissima,
          mi sarebbe piaciuto tanto parlarti prima di domenica per esprimerti tutta la mia gioia
e la mia unione a te in questo grande momento della tua vita.
Ti assicuro la mia preghiera. Con il cuore sono con voi,
con il corpo a Venezia con tutta la mia famiglia per la laurea
di mio nipote come ti ho scritto prima di partire per Roma.
Che la Vergine Annunziata ti ottenga tante grazie
e benedizioni e ti nasconda nel suo Cuore,
Paradiso della Trinità Santa.
Un abbraccio pieno di affetto e
tanti cari auguri da tutti noi da Roma.
Cari saluti ad Angelina e Gabriella.     

 Anna Maria Imsa Italia

***

Ciao Consuela!
Siamo alla Vigilia di un grande appuntamento con il Signore, spero che tu stia bene,
anche se il cuore sta trepidando di gioia e di tremore.  
Io l' ho fatta venti anni fà, ma ora che sto pregando per te,
mi senbra di rivivere la mia! So che li con te c'è la rappresentanza italiana,
c'è Angelina che mi aveva invitato di partecipare anch' io, ma per motivi di lavoro
non ho potuto venire, c'è Gabriella, pure lei conosco bene.
Che augurarti cara Consuela se non abbandonarti nelle bracce di Gesu' e Maria.
Saranno loro ad accompagnarti nel cammino di donazione, chiedi ogni giorno l' entusiasmo e la
fedeltà per conseguire la vita eterna,come recita la formula!
Ti invio anch' io una mia foto, quando un mese fà eravamo a Roma x il 50°.
Tu me l'hai inviata, sei davvero una bella ragazza!!!
Auguri di cuore, la Vergine Annunciata ti sia modello di umiltà e di carità
nel tuo apostolato e dovunque ti trovi.

Un abbraccio forte,forte,
Mirella. Ciao!!!!  Imsa Italia

***

Draga Consuela,

Un gand sincer, de la departare, cu ocazia uneia din cele mai importante zile din viata ta.
Fie ca El sa te insoteasca mereu pe calea vietii, pe acest“drumul al Emaus-ului”,
iar privirea ta sa-l descopere in orice chip ar apare!

Cu mult drag,
Carla Adascalui - Portogalo

***

Draga Consuela,

FELICITARI pentru PRIMA PROFESIUNE!!!

Multumesc lui Dumnezeu impreuna cu tine pentru ca lucruri mari a facut in viata ta
si sfant e numele sau!

Am primit vesti despre frumoasa celebrare a profesiunii tale!
Am vazut si multe poze puse pe internet, care m-au ajutat mult sa-mi fac o idee!
M-am rugat pentru tine in mod special in aceste zile!

Ma bucur foarte mult pentru tine, si multumesc lui Dumnezeu impreuna cu tine pentru darul vocatiei tale si pentru DA-ul generos pe care l-ai pronuntat, de a apartine total lui Isus Institutul Anuntiatinelor si de a fi un apostol al iubirii sale  comunicandu-l prin marturia de viata si toate mijloacele de comunicare sociala! Fie ca Maria, Regina Apostolilor, si primul Apostol, s-a dus in graba la Elisabeta... sa te insoteasca si ocroteasca pe acest drum!

 Eu sunt inca pe drum, in Noviciat. Sunt in ultimile luni, foarte intense, aici in Boston! Cu ajutorul si vointa lui Dumnezeu, voi termina Noviciatul in iunie si ma voi reintoarce definitiv in Romania in iulie. Profesiunea, cu ajutorul lui Dumnezeu (mereu), o voi face probabil in Romania mai tarziu!

Continui sa ma rog pentru tine, te rog sa o faci si tu pentru mine!
Te imbratisez cu mult drag in Isus Inviat, Calea, Adevarul si Viata noastra,
Ana Maria
NOVIZIA RUMENA -  FSP  da BOSTON

***

Carissima Consuela,

In questo giorno così importante per te per la consacrazione, ti ricordo nella
preghiera perché tu possa perseverare.

Con affetto un abbraccio
Giusy  IMSA Italia

***

Hola,
!Qué bueno recibir tu invitación¡ No sabes la sorpresa.
Te escribo desde Lima- Perú.  Te cuento que ingresé a la página
del Instituto vuestro y encontré la información sobre mi primera profesión.
!Qué lindo saber que me tienen presente¡
Te ofrezco mis oraciones de la semana.
Te dejo un fuerte abrazo.
Estamos en contacto.

Ruby
En Cristo Maestro Camino, Verdad y Vida
Ruby Liliana  IMSA Perù

***

Querida... Gracias por responder a mi saludo y por darte el tiempo necesario para acompañar a Consuela.
Te cuento que ha sido muy grato para mí recibir tu saludo. Qué bueno estar unidas en el mismo Instituto.
Espero las fotos y la información que puedan brindarme sobre la profesión de Consuela.
Del mismo modo, debo contarte que aquí en Perú tuvimos dos profesiones
perpetuas una en la ciudad de Arequipa y otra en Lima. Ojalá podamos
conocernosen directo en algún momento. A ver cuándo te
animas a venir a Perú. Recibe mi fraternal
saludo y transmítelo a las demás.
Cariños, Ruby

***

Carissima... Sono molto contenta di sentire una nuova nascita di Annunziatina in Romania al 6 aprile.
So che proprio Dio ha cominciato questa opera e sono sicura che Dio anche ci guiderà, e farò tutte le cose per amore degli uomini sulla terra.
Cordiali saluti in Gesù, San Paolo, e Maria Santissima.

Monica Yoshiko Yamanoi - Imsa Tokio